Harvey Weinstein il carnefice?

Usare Lombroso come punto di riferimento in un giudizio è molto pericoloso. Per questo è poco accettato. Si viene influenzati dalle circostanze esterne. Ti ritrovi a connotare un uomo in assonanza alla sua fisionomia. Questo Harvey dall’aspetto  taurino ora è Harvey il porco. Prima di sapere i malefatti sessoindutttivicoercitivi era Harvey il gigante potente, buono, creatore.

harweyPer me Harvey resta Harvey. Harvey a cui piace la vagina, e da quel che ho capito, do una bionda e magra, preferibilmente. Banale. Resta per me il deplorevole vecchio Harvey. Quello che dice alla donzella: “se me la dai io ti faccio fare un film”. Non lavorare, come fare le pulizie, dirigere un impresa o altro. Recitare. Harvey resta il buon vecchio Harvey. Il porco, il vizioso, il laido.

Sant’Iddio solo sa, cosa è successo quando Harvey ha potuto comprendere, presto, che bastava avere il potere; la bacchetta magica in mezzo alle gambe intrinseca di magia per farti diventare famosa e ricca,  che si aprivano tutte le porte vaginali che volesse. O quasi tutte.

Cosa  è successo a quel punto? La domanda non è riferita alla banalità di quanto Harvey sia sconcio, questo è scontato. La mia domanda è riferita alla banalità in merito  a quante porte vaginali si sono aperte al suono della formula magica-richiesta, dell’Harvey potente. E quanto poche, che è l’eccezionalità, che si saranno chiuse. 

A forza di si si si si si si si si, l’Harvey che poteva fare? Cedere. Cedere alla disponibilità che tante e tanti sono disposti a concedere per un pò di fama e soldi. Bastava così poco. Un cenno, un gesto, un’occhiata. E come per magia… OPEN DAY!

E’ la fame che fa brutti scherzi, fame verso qualunque cosa, anche della morale a tutti costi celata dietro l’ipocrisia, non la natura di Harvey. Quella, è scontata.

Se stessimo parlando di povere ragazze che in India sono costrette a quello o la morte, Harvey, lo ucciderei con una pallottola in mezzo agli occhi io personalmente. Qui parliamo di ‘attrici’, di quelle che hanno detto SI. E sapevano bene cosa stessero facendo.

Per ogni donna che per comodo, comodità, vizio, agio dice SI ogni donna che non può nemmeno rispondere o che dice NO viene insultata. Gli Harvey senza le ‘biondine’ non esisterebbero.

Ma fatemi il piacere: Rilassatevi.

Sweetlive 🙂

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...